MV Reparto Corse

SPLENDIDA GARA1! SOFUOGLU CHIUDE QUINTO DAVANTI A TUULI, SESTO.

NEWS & PRESS

Il Campionato Mondiale Supersport fa tappa nel territorio iberico, più precisamente a Barcellona, dove va di scena il nono round stagionale, sul circuito del Montmelò. Anche qui il meteo, soprattutto la pioggia, hanno sorpreso il paddock, con scrosci notturni che hanno condizionato in parte le prestazioni in pista nei turni di prova. Prima giornata che si è svolta con pista in condizioni di asciutto, ma con alcune chiazze di bagnato. Niki Tuuli e Bahattin Sofuoglu hanno iniziato al meglio il weekend, ottenendo fin da subito ottimi riscontri cronometrici. Niki ha chiuso entrambe le sessioni in terza posizione, quarto nella combinata del venerdì, mentre Bahattin ha ottenuto un’ottima undicesima posizione, a pochi centesimi dalla top five.
Di nuovo pioggia nella notte catalana, con la Superpole disputata con pista asciutta ma con temperature al di sotto dei 20gradi nell’aria, e pochi di più sull’asfalto, in condizioni nuovamente differenti rispetto al venerdì. Tuuli e Sofuoglu hanno affrontato il turno di qualifica con la giusta grinta, rimanendo costantemente in lotta per le prime file. Purtroppo l’obiettivo è sfumato di pochissimi centesimi, con i piloti del team Mv Agusta Reparto Corse che scatteranno in decima posizione con Tuuli, e tredicesima con Sofuoglu, in una classifica cortissima, come da tradizione della categoria, con l’eccezione del solo Aegerter.
Gara1 è iniziata con l’ormai “solita” doppia partenza, dopo l’esposizione della bandiera rossa al termine del primo giro, questa volta per liberare la pista dalla moto di Sebestien. Restart sulla lunghezza di 12 giri, con Tuuli e Sofuoglu immediatamente in lotta per le primissime posizioni, dopo una partenza praticamente perfetta. Dopo i primi tre giri di schermaglie con la Kawasaki di Huertas, i due piloti del team Mv Agusta Reparto Corse si sono stabilizzati in quinta posizione con Sofuoglu e sesta con Tuuli. Proprio la resistenza di Huertas ha fatto perdere qualche metro di troppo al pilota finlandese, costringendolo a forzare il ritmo per raggiungere Sofuoglu, in piena lotta per il podio con Baldassarri, Oncu e Caricasulo. Bahattin ha tentato in ogni modo di inserirsi nella bagarre per la seconda e terza piazza, ma nonostante l’ottimo passo, non è riuscito ad arrivare abbastanza vicino da forzare l’attacco. Gruppo come al solito cortissimo, con un arrivo in volata sotto la bandiera a scacchi, che ha visto Bahattin e Niki chiudere Gara1 in quinta e sesta posizione, a poco più di 1” dal secondo gradino del podio. Una gara solida per entrambi i piloti Mv Agusta Reparto Corse, concreti e mai così vicini al podio. Per Sofuoglu un’altra vittoria nel WorldSSP Challenge, e un nuovo allungo in classifica generale. Un’ottima prestazione per le due F3800RC, che lascia ben sperare in vista di Gara2 di domani.

Niki Tuuli #66
Superpole P10 / Race1 P6
“All’inizio della prima gara mi sentivo forte, dopo la prima red flag abbiamo deciso di continuare con la stessa gomma. Nei primi giri della seconda gara ho pensato che potesse essere un errore, ma col passare dei giri ho migliorato il ritmo e mi sono sentito sempre meglio in sella. Ho un buon feeling con la moto, qui funziona davvero bene. Tutto procede al meglio, la squadra sta lavorando per il podio e ci stiamo avvicinando. Ci riproveremo domani!”

Bahattin Sofuoglu #54
Superpole P13 / Race1 P5 / WorldSSP Challenge P1
“Sono partito bene, non mi aspettavo di essere così veloce, e quando ho capito di poter stare con il gruppo dei primi ho deciso di conservare le gomme e controllare la gara. Negli ultimi giri non avevo più grip ed ho detto a me stesso: “ok, prendiamoci i punti e andiamo al podio della WorldSSP Challenge”. Sono davvero contento di questo risultato, nelle prossime gare voglio fare un altro step. Ringrazio il team Mv Agusta Reparto Corse e tutta la mia squadra”

Share This :
Torna in alto